Followolf Team

Followolf è nata e cresciuta per portare qualcosa di positivo ai ragazzi d’oggi. 

Vogliamo portare i ragazzi a costruirsi una vita con una mentalità sana e contrastare la tendenza odierna a lasciarsi influenzare da modelli sbagliati che di fatto sono più facili da seguire. E’ per questo che con il nostro brand vogliamo promuoverne la crescita personale.

Come?

Beh, noi non vendiamo “solo” un capo di vestiario. Followolf rappresenta un insieme di valori, emozioni, idee che, come l’arte, trova una via per esprimersi attraverso l’abbigliamento. In questo modo, si crea una forma di comunicazione non verbale tra le persone, una sorta di esortazione reciproca ad inseguire degli ideali “buoni” che ci guidino alla soddisfazione personale. Questo brand mira a portare nel mercato un prodotto relativamente “comune” e abbordabile per chiunque ma con una marcia in più. Alla vendita di prodotti di abbigliamento, si affianca non solo tutta la storia del brand e il suo messaggio, ma anche una vera e propria Community online formata dagli stessi acquirenti. Abbiamo in mente di sfruttare i nostri prodotti per diffondere messaggi di ottimismo/autostima, sostegno, integrazione; vogliamo motivare i giovani adulti e incoraggiarli ad essere se stessi. 

Chi veste Followolf sa di far parte di un branco, all’interno del quale ogni individuo può essere se stesso, unico, originale.

Leonardo Baron

Ciao sono Leonardo, 

sono il creatore di questo movimento comunemente conosciuto come Followolf. Sono nato nel 99 e vivo vicino a Bassano del Grappa in Veneto, Italia. Riguardo alla mia formazione, bisogna dire che il mio percorso è stato diverso dal normale perché ho cominciato a lavorare all’età di 16 anni, in piena adolescenza e lasciando scuola e amici. Dopo solo 6 mesi di lavoro mi sono ricreduto e ho capito di aver sbagliato a lasciare la scuola, così ho ripreso gli studi, lavorando contemporaneamente per 2 anni, fino al diploma. Ho dovuto dedicare tutto il mio tempo a rimettermi in pari e questo ha comportato grossi sacrifici, ma ciò mi ha segnato in modo positivo e soprattutto mi ha insegnato molte cose.Dopo che mi sono licenziato ho attraversato un periodo buio in cui mi sono lasciato andare ai piccoli ‘piaceri’ (illusori) che la vita offre. Questo perché sono passato da un estremo all’altro, nel senso che prima mi occupavo della gestione totale di due reparti e il magazzino centrale dell’azienda in cui lavoravo, con tanti incarichi e responsabilità mentre dopo il licenziamento mi sono ritrovato a non dover nemmeno mettere un orario sulla sveglia. Ma poi è successo qualcosa che mi ha fatto rialzare e prendere in mano la mia vita; ho trovato una motivazione a cambiare e per questo devo ringraziare profondamente una persona che al momento non voglio citare ma che mi ha aiutato molto.Adesso che sono in piedi e pieno di forza, voglio poter dare il mio contributo e ho creato Followolf per farlo! Nella vita può capitare a chiunque di vivere un periodo brutto in cui ci si trova impantanati, scoraggiati e senza un punto fisso; ma da qualsiasi esperienza si può imparare e l’importante è rialzarsi dopo ogni caduta e migliorare dopo ogni errore. 

We Don’t Give Up!

Emily Andriollo

Ciao sono Emily,

sono una ragazza dinamica, super organizzata e piena di interessi. Mi porto dietro sin da bambina la passione per lo sport e l’amore per la letteratura e l’arte che ho imparato a coltivare nel tempo. Nel corso della mia -anche se breve- esistenza, ho dovuto affrontare alcune difficoltà che mi hanno costretta a lavorare molto su me stessa. Davanti ad una sfida, ho scelto di mettermi in gioco: grazie a quel periodo di crisi ho scoperto una forza e una determinazione dentro di me che non avrei mai pensato di avere.
Attualmente proseguo il mio percorso di formazione con grande caparbietà; ho deciso di iscrivermi alla facoltà di Psicologia perché l’essere umano mi ha sempre affascinato in tutte le sue sfaccettature e considero come un privilegio la possibilità di conoscerne il funzionamento interno.
Credo che Followolf possa dare, a chi ne sposa gli ideali, la possibilità di trovare coraggio e vita dentro di sé e per questo mi occupo di trasmettere al meglio il messaggio che esprime il brand creando contenuti interessanti, che vi coinvolgano e vi rappresentino.

We Don’t Give Up!

Luca Carlesso

Ciao sono Luca,

ho 23 anni e mi sono affacciato al mondo della crescita personale ancora nel 2017.
Sono sempre stato una persona che ha cercato di uscire dagli schemi ed essere “Ribelle”, e cercare sempre qualcosa di migliore nella vita.
Questa mia qualità mi ha sempre tenuto con l’idea che la vita può essere vissuta come noi più vogliamo e quindi ho sempre creduto in qualcosa che ci permettesse di avere una vita straordinaria anziché normale.
Da quando ho finito scuola, ho sempre lavorato in varie realtà Online ed Offline, che mi hanno permesso di avere contatti e persone che lavorino nel mondo della crescita personale. Oggi credo che l’investimento che facciamo su noi stessi sia quello migliore, perchè nessuno ce lo può portare via e oggi voglio trasmettere a molti giovani che si, nella vita si può avere di più ma prima di tutto è anche necessario essere di più.
La missione all’interno di questa realtà è quella di portare sempre più giovani a credere in se stessi e nelle proprie capacità perché ognuno di noi, all’interno di se, ha un potenziale enorme che può contribuire al miglioramento del mondo.

We Don’t Give Up!

Katty Dalla Rizza

Ciao sono Katty,

*(Questo è un contenuto prova momentaneo, a breve ci sarà la descrizione personale)*

Sono la madre di quello schizzato di mio figlio conosciuto come LeoB, mi occupo di contenere le scemate che fa mio figlio da quando era piccolo, come quest’ultima sono costretta ad assecondarlo, almeno è una cosa positiva e spero riesca ad aiutare molti ragazzi. Parlando seriamente io mi occupo della progettazione e produzione dei capi Limited Edition Plus, ho lavorato per anni nel settore della sartoria e per i restanti anni della mia vita ho coltivato questa passione come hobby, cerco sempre di offrire qualità e precisione nei prodotti che faccio e ci tengo molto alla produzione home made, motivo per cui abbiamo creato la selezione dei prodotti L.E.P (Limited Edition Plus).

We Don’t Give Up!